sabato 16 maggio 2009

Quiche porri e pancetta




ingredienti

mezza sfoglia per quiches

5-6 porri

1 etto di pancetta stesa tagliata sottile

150 gr di formaggio tipo emmenthal (per me formaggio di capra fresco)

2-3 uova

1 panna da cucina (per me 100 gr di ricotta di capra e un pochino di latte di capra)

olio, sale, pepe e noce moscata



Pulire i porri e tagliarli a rondelle, quindi farli insaporire in padella con olio, sale e pepe, cuocendoli poco e a fuoco basso.

Tagliare il formaggio a fettine sottili, quasi trasparenti, fuorché 2 cucchiai, da grattugiare.

A parte mescolare insieme la panna (o ricotta + latte), le uova, una grattata di noce moscata, sale e pepe, fino ad ottenere una crema omogenea.

Stendere poco più di metà mezza sfoglia e foderarci una teglia rivestita di carta da forno, quindi disporre uno strato di formaggio, uno di pancetta, uno di porri e, infine, versare la crema distribuendola uniformemente.

Ripiegare leggermente i bordi della quiche verso l'interno oppure tagliarli al pari della teglia.

Cuocere in forno a 200° per 25-30 minuti o finché la superficie comincerà a dorarsi.


La mezza sfoglia che avanza si può congelare ed utilizzare per altre preparazioni, conserva le sue caratteristiche senza alcun problema (scongelandola poi in mezza giornata a temperatura ambiente).


Nessun commento:

Posta un commento